E’ stato siglato tra il Presidente della CTP Roma Dott. Sergio Di Amato, il  Presidente f.f. della CTR Lazio Dott.ssa Paola Cappelli, il COA Roma e la Camera degli Avvocati Tributaristi di Roma un protocollo per lo svolgimento delle udienze tributarie nel periodo di emergenza sanitaria ed in vista dell’auspicato pronto e veloce ritorno alla normalità.

I punti principali del protocollo sono:

1.    possibilità di trattazione delle udienze in presenza divise per fasce orarie, anche nel periodo emergenziale, previa autorizzazione dell’Autorità amministrativa che gestisce l’accesso ai locali della CTR Lazio e della CTP di Roma;

2.    pubblica udienza e camera di consiglio partecipata con trattazione da remoto, ove non sia possibile la trattazione in presenza; 

3.     trattazione scritta se, per motivate ragioni, non è possibile la discussione con collegamento da remoto, con fissazione di un termine non inferiore a dieci giorni prima dell’udienza per il deposito di memorie conclusionali e di cinque giorni per il deposito delle memorie di replica. Ove non sia possibile il rispetto degli indicati termini per memorie conclusionali e per repliche, la causa viene rinviata ad altra udienza per garantire il rispetto dei termini.  L’istanza motivata di rinvio della trattazione tempestivamente formulata da almeno una delle parti, che intenda discutere oralmente in presenza, viene accolta, ove il collegio la ritenga legittima espressione del diritto di difesa costituzionalmente garantito.

Leggi il testo del protocollo qui

Leave a reply